Sito Ufficiale del Comune di Umbertide

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Umbertide

‹‹ Aprile 2019 ››
L M M G V S D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
         
 
Sei in: 
Home ›› Altre news ›› Da Calzolaro oltre 4mila euro per il Comitato "Daniele Chianelli"

Da Calzolaro oltre 4mila euro per il Comitato "Daniele Chianelli"

L’importante somma è stata raccolta nel corso della tradizionale cena che ogni anno viene organizzata dalla Pro Loco calzolarese

Cena Calzolaro "Comitato per la vita"

Cena Calzolaro "Comitato per la vita"

Da Calzolaro oltre 4mila euro in favore del Comitato per la Vita “Daniele Chianelli”. L’importante somma è stata raccolta nel corso della tradizionale cena che ogni anno viene organizzata dalla Pro Loco calzolarese, per dare un contributo concreto alla Onlus che, da quasi trenta anni, è in prima linea per la ricerca e la cura delle leucemie, linfomi e tumori di adulti e bambini.

La serata benefica, alla quale hanno risposto prontamente moltissime persone, si è svolta sabato 9 marzo presso il Cva della frazione e ha visto la presenza dei fondatori del Comitato per la Vita, Luciana e Franco Chianelli. A portare i saluti dell’Amministrazione Comunale sono stati gli assessori Francesco Cenciarini, Sara Pierucci e Pier Giacomo Tosti.

“E’ sempre un piacere venire a Calzolaro – ha dichiarato Franco Chianelli – Ogni volta che io e Luciana prendiamo parte a questa cena sentiamo sempre un grande affetto e un forte senso di amicizia da parte di tutti voi. Con un vostro semplice gesto state contribuendo ad aiutare la ricerca”.

Cena Calzolaro "Comitato per la vita"

Cena Calzolaro "Comitato per la vita"

“Un ringraziamento speciale va a Franco e Luciana, per l’impegno che ogni giorno mettono in campo per portare avanti il lavoro del Comitato – ha detto l’assessore Cenciarini – Anche quest’anno la Pro loco di Calzolaro ha messo in moto una macchina formidabile per  organizzare un evento che è diventato un appuntamento fisso da undici anni a questa parte. Si tratta di persone straordinarie, che non si tirano mai indietro quando c’è una buona causa da sostenere. Infine, voglio ringraziare tutti coloro che sabato sera, con la propria generosità, hanno contribuito a fornire un aiuto concreto all’associazione”.