Sito Ufficiale del Comune di Umbertide

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Umbertide

‹‹ Settembre 2019 ››
L M M G V S D
           
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
           
 
Sei in: 
Home ›› Altre news ›› Inaugurati alla Fabbrica Moderna nuovi servizi per gli umbertidesi

Inaugurati alla Fabbrica Moderna nuovi servizi per gli umbertidesi

All'interno del Punto DigiPASS saranno ospitati lo sportello digitale di Umbra Acque e l'Ufficio Informagiovani

Un momento dell'inaugurazione

Un momento dell'inaugurazione

E' stata inaugurata oggi (9 settembre) presso la Fabbrica Moderna una nuova serie di servizi digitali rivolti agli umbertidesi. Da oggi, oltre alla Biblioteca Comunale, al Cinema Metropolis e al Museo Rometti, la struttura di piazza Marx ospiterà l'Ufficio Informagiovani, il nuovo sportello digitale di Umbra Acque e il Punto DigiPASS.

All’inaugurazione, erano presenti il sindaco di Umbertide, Luca Carizia, il vicesindaco con delega allo Sviluppo Economico Annalisa Mierla, il presidente del Consiglio comunale Marco Floridi, il presidente e il direttore di AURI Antonino Ruggiano e Giuseppe Rossi, per Umbra Acque il presidente Gianluca Carini, l’amministratrice delegata Tiziana Buonfiglio e il responsabile del servizio ai clienti, Andrea Catarinucci, l’amministratore unico di Umbria Digitale Stefano Bigaroni, l'assessore all'Innovazione Digitale del Comune di Città di Castello (capofila del progetto DigiPASS) Riccardo Carletti, la responsabile referente uffici DigiPASS del Comune di Città di Castello Francesca Sensini e il responsabile del V Settore del Comune di Umbertide, Gabriele Violini.

presentazione-servizi

“La struttura della Fabbrica Moderna sintetizza perfettamente la vocazione dell'edificio – ha detto il sindaco Carizia – e per questo è stata scelta come il luogo ideale per il percorso che abbiamo intrapreso. Il nostro obiettivo è quello di farla diventare un polo di aggregazione per i giovani e anche per i meno giovani”.

“La FA.MO – ha spiegato il vicesindaco Mierla - è un laboratorio di potenzialità enormi, proiettato estremamente ai giovani e per questo lo abbiamo scelto come sede di questi nuovi servizi. Dando nuova vita a due sale in disuso presenti al primo piano della palazzina, dedicandole al Punto DigiPASS, allo sportello digitale di Umbra Acque e all'Informagiovani, abbiamo voluto dare una risposta alle esigenze dei nostri concittadini. Umbertide diventa così Comune pilota, il primo comune in Umbria ad attuare il progetto di sportello digitale di Umbra Acque”.

L'interno dello sportello digitale

L'interno dello sportello digitale

“Quello messo in atto dal Comune di Umbertide è stato un progetto importante - ha detto l'assessore Carletti – Inserire dei servizi digitali in un contenitore come la FA.MO garantisce la loro funzionalità e lo loro vivibilità”.

“Al Comune di Umbertide – ha affermato l'amministratore unico di Umbria Digitale, Bigaroni - vanno i miei complimenti per l'importanza che ha voluto dare al progetto”.

“Oggi è un giorno di festa e di soddisfazione – ha aggiunto il presidente dell'Auri, Ruggiano – quando si apre uno sportello come quello di Umbertide aumentano le opportunità a disposizione dei cittadini. Quello odierno è un punto di partenza per rendere ancora di più a portata di mano questi servizi”

L'interno dell'Ufficio Informagiovani

L'interno dell'Ufficio Informagiovani

“Con l'apertura dello sportello digitale si è compiuto un passaggio importante – ha dichiarato il presidente di Umbra Acque, Carini – Quella di Umbertide è una soluzione che fa vincere tutti e che può essere esportata anche altrove”.

“Da una criticità siamo arrivati a una esperienza paradigmatica di successo – ha evidenziato l'amministratrice delegata di Umbra Acque, Buonfiglio – Le soluzioni si possono trovare solo quando ci si accosta ai problemi. Questa prossimità delle istituzioni alla cittadinanza ha aiutato Umbra Acque a rivolvere il problema di come gestire il contatto con la clientela”.