Sito Ufficiale del Comune di Umbertide

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Umbertide

‹‹ Aprile 2018 ››
L M M G V S D
           
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
           
 
Sei in: 
Home ›› Altre news ›› Informazioni utili sulla nuova carta di identità elettronica (CIE)

Informazioni utili sulla nuova carta di identità elettronica (CIE)

A partire dal 1 dicembre prenderà avvio presso il Comune di Umbertide il rilascio della carta di identità elettronica (CIE)

 

Che cosa è

La nuova carta d'identità elettronica, introdotta con D.L. n. 78/2015 convertito con L. n. 125/2015, sostituisce a tutti gli effetti di legge la carta di identità cartacea, alla quale subentrerà progressivamente.

Infatti, le carte di identità in formato cartaceo rilasciate fino all’emissione della nuova CIE, mantengono la propria validità fino alla scadenza.

La nuova Carta di identità elettronica è il documento personale che attesta l’identità del cittadino, realizzata in materiale plastico, dalle dimensioni di una carta di credito e dotata di sofisticati elementi di sicurezza e di un microchip a radiofrequenza (RF) che memorizza i dati del titolare. La foto in bianco e nero è stampata al laser, per ridurre le possibilità di contraffazione.

Per i cittadini italiani, la nuova CIE può essere valido documento ai fini dell’espatrio. In questo caso, sulla carta non viene riportata alcuna dicitura; al contrario, sul documento NON valido per l'espatrio è specificato "non valido per l'espatrio".

Il formato cartaceo potrà essere rilasciato solo ed esclusivamente in casi eccezionali e documentati da: certificazioni sanitarie, titoli di viaggio, partecipazione a consultazioni elettorali, concorsi o gare d’appalto.

Per maggiori informazioni: http://www.cartaidentita.interno.gov.it

 

A cosa serve

Oltre all’impiego ai fini dell’identificazione, la nuova Carta di identità elettronica può essere utilizzata per richiedere una identità digitale sul sistema SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale). Tale identità, utilizzata assieme alla CIE, garantisce l’accesso ai servizi erogati dalle PP.AA.

 

Come si ottiene

La nuova Carta di identità elettronica si può richiedere alla scadenza della propria Carta d’identità o in seguito a smarrimento, furto o deterioramento, presso il Comune di residenza o di dimora.

La Carta  viene stampata dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A. e spedita direttamente al cittadino che la riceverà entro 6 giorni lavorativi dalla richiesta, presso il Comune o presso un indirizzo da lui indicato

 La validità della Carta di identità varia a seconda all’età del titolare ed è di:

- 3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni;

- 5 anni per i minori di età compresa tra i 3  e i 18 anni;

 - 10 anni per i maggiorenni.

 

Il costo della Carta è di  €. 22,00 in caso di primo rilascio o rinnovo, e di  € 27,00 in caso di rilascio di duplicato per deterioramento e smarrimento.

 

E’ necessario  che il cittadino interessato al rilascio della CIE, anche se minorenne, si presenti presso lo sportello anagrafico munito di:

- documento d’identità o altro documento di identificazione. In mancanza, l'identificazione avverrà alla presenza di due testimoni o a mezzo degli Organi di Polizia ai sensi dell’ art. 289, comma 7, R. D. n.635/1940. Per i minorenni, in mancanza di altro documento di riconoscimento, i genitori o gli esercenti la responsabilità genitoriale dichiarano, consapevoli delle responsabilità e delle sanzioni penali in caso di dichiarazioni mendaci, alla presenza dell'Ufficiale d'anagrafe, che la foto presentata da apporre sul documento riproduce le sembianze del minore;

- eventuale denuncia di furto o smarrimento all’autorità di pubblica sicurezza della precedente carta d'identità;

- n. 1 foto tessera recente, a capo scoperto; senza capelli sul viso, il soggetto deve essere rivolto all'obiettivo e lo sfondo deve essere di colore chiaro;

- per i minori italiani, ai fini del rilascio del documento valido per l'espatrio, è necessario l’assenso dei genitori o degli esercenti la responsabilità genitoriale.

 

È consigliabile, all’atto della richiesta, munirsi di codice fiscale o tessera sanitaria al fine di velocizzare le attività di registrazione.

In occasione del primo rilascio o del rinnovo della carta di identità elettronica, l'interessato maggiorenne ha la facoltà di dichiarare la propria volontà o meno a donare organi e tessuti in caso di decesso.

Nel caso di impossibilità del cittadino a presentarsi allo sportello del Comune a causa di malattia grave o altre motivazioni (reclusione, appartenenza ad ordini di clausura, ecc.), un suo delegato (ad es. un familiare) deve recarsi presso il Comune con la documentazione attestante l’impossibilità a presentarsi presso lo sportello. Il delegato dovrà fornire la carta di identità del titolare o altro suo documento di riconoscimento, la sua foto e il luogo dove spedire la CIE. Effettuato il pagamento, concorderà con l’operatore comunale un appuntamento presso il domicilio del titolare, per il completamento della procedura.

 

DESCRIZIONE E TEMPI DEL PROCEDIMENTO

L'emissione della carta d'identità elettronica avviene in seguito alla identificazione del cittadino, alla verifica che nulla osta al rilascio del documento valido per l'espatrio (solo per cittadini italiani), all'eventuale richiesta di nulla osta al Comune di residenza.

All’atto della richiesta viene rilasciata una ricevuta a dimostrazione dell’avvio della pratica di emissione del documento, contenente anche metà dei codici di sicurezza PIN e PUK associati alla CIE; la seconda metà dei codici indicati sarà trasmessa in allegato alla CIE.

La nuova carta d’identità elettronica verrà stampata dal Poligrafico Zecca dello Stato ed inviata all’indirizzo indicato dal cittadino all’atto della richiesta. I tempi della consegna sono stati fissati in 6 giorni lavorativi.

Una persona delegata potrà provvedere al ritiro del documento, purché le sue generalità siano state fornite all’operatore comunale al momento della richiesta.

 

Dove

Presso lo sportello Anagrafe del Comune di Umbertide ubicato al secondo piano della Residenza comunale con accesso da Piazza delle ERBE n. 3.

Quando

NEL SEGUENTE ORARIO D'UFFICIO:

LUNEDI' dalle ore 9.00 alle ore 13.30  
MARTEDI' dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e  dalle ore 16.00 alle ore 18.00
MERCOLEDI' dalle ore 9.00 alle ore 13.30  
GIOVEDI' dalle ore 9.00 alle ore 13.00  
VENERDI' dalle ore 9.00 alle ore 13.30  

 

Recapiti telefonici ed indirizzo mail

Tel.: 0759419218 / 0759419212

e mail: anagrafe@comune.umbertide.pg.it

 

Quanto tempo occorre:

Quanto costa:

- € 22,00 in caso di primo rilascio o rinnovo ( può essere richiesto il rinnovo apartire dal 180° giorno antecedente la scadenza)

- €. 27,00 in caso di rilascio di duplicato per deterioramento, smarrimento o furto.