Sito Ufficiale del Comune di Umbertide

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Umbertide

‹‹ Novembre 2018 ››
L M M G V S D
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
   
 
Sei in: 
Home ›› Altre news ›› “Libriamoci” e “Io leggo perché”: al II Circolo giornate di lettura e un invito ad arricchire le biblioteche scolastiche

“Libriamoci” e “Io leggo perché”: al II Circolo giornate di lettura e un invito ad arricchire le biblioteche scolastiche

riceviamo e pubblichiamo

io leggo perchè

io leggo perchè

Sarà una settimana dedicata alla lettura, alla scoperta del piacere che si prova a prendere in mano un libro e lasciare che la storia in esso narrata si snoccioli via via che le pagine, pregne di quell’odore inconfondibile di stampa, sfilano sotto i polpastrelli. Anche quest’anno, infatti, II Circolo di Umbertide aderisce con grande entusiasmo alle iniziative nazionali “Libriamoci” dal 22 al 27 ottobre e “Io leggo perché” in programma dal 20 al 28 ottobre. I due eventi, praticamente in concomitanza, promossi rispettivamente dal “Centro per il libro e la lettura” e “dall’Associazione Italiana Editori” sono nati per diffondere l’importanza e il valore della lettura non solo come momento ricreativo ma anche come fondamentale strumento culturale e formativo.

Un obiettivo questo che si sposa perfettamente con quello perseguito da tempo dal Circolo Di Vittorio e in sintonia con il progetto contenuto nel PTOF dal titolo “Casa Editrice 2° Circolo”, in cui sono pensati proprio percorsi di lettura (di racconti o di giornali) e di scrittura (di storie inventate o di articoli) finalizzati al potenziamento delle competenze linguistiche, conoscitive, comunicative ed espressive. Per le due occasioni nazionali tutte le scuole sperimenteranno viaggi fantastici sulle ali della lettura ad alta voce.

Inoltre la Di Vittorio ha iniziato già da qualche settimana una campagna per sensibilizzare la gente all’acquisto di libri da donare alle scuole del II Circolo e che potranno essere comperati presso le biblioteche Alibù di Umbertide e Paci la Tifernate di Città di Castello. Un invito questo volto ad arricchire le biblioteche scolastiche per offrire ai bambini maggiori opportunità di lettura.