Sito Ufficiale del Comune di Umbertide

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Umbertide
Sei in: 
Home ›› Città e territorio ›› Ambiente e Sostenibilità ›› Centro per le energie rinnovabili e la sostenibilità Mola Casanova

Centro per le energie rinnovabili e la sostenibilità Mola Casanova

Il Centro Mola Casanova Casanova è un CEA (Centro di Esperienza Ambientale) immerso nello splendido scenario del parco del Tevere. 

L'ex Molino Gamboni
Le attività al centro Mola Casanova

Il centro è ospitato in un vecchio mulino ad acqua. Dopo anni di oblio il Comune di Umbertide lo ha ristrutturato e oggi è un Centro per le energie rinnovabili e la sostenibilità posto di fianco alla centrale idroelettrica sul fiume Tevere.

Il centro è di proprietà del Comune di Umbertide, è gestito da Alchemilla sas ed è accreditato al Cridea Regione Umbria.

Cosa è possibile visitare al centro Mola?

Il vecchio mulino ad acqua

Il mulino risale al 1.500 ed è stato funzionante fino agli anni ’60. Visitando la struttura si fa un tuffo nel passato, riscoprendo un mestiere oggi scomparso, quello del mugnaio.

Al centro è esposto il modello del vecchio mulino, la riproduzione di una macina, gli strumenti di lavoro dei mugnai e la bacheca dei cereali.

La centrale idroelettrica

La centrale è funzionante da settembre 2005 e a pieno regime produce circa 2.820.000 kWh di energia elettrica. E’ possibile percorrere la passerella sopra il fiume, arrivando fino allo sbarramento in acciaio. Durante il percorso è facile ammirare aironi bianchi, cinerini, garzelle, folaghe e altri animali che popolano il fiume.

 

Il pozzo geotermico

Durante i lavori di costruzione della centrale idroelettrica (2003-2004) è stato scavato un pozzo profondo 90m per estrarre acqua per il raffreddamento delle turbine della centrale. Con grande sorpresa ci si è accorti che l’acqua estratta era calda, a ben 37°C.

Perchè acqua calda in superficie?

I primi studi geologici (condotti dalla Facoltà di Geologia di Perugia) hanno evidenziato che il pozzo si trova in un punto di transizione fra il dominio crostale Adriatico e quello Tirrenico in cui la tettonica è ancora attiva e questo crea le condizioni adatte a portare fluidi molto profondi in superficie.

La cella  a combustibile e altro ancora

La cella a combustibile è il secondo prototipo realizzato dalla Fac. di Ingegneria dell’Università di Perugia, Dip. di Ingegneria Industriale. Funziona tramite il reforming del metano con l’acqua che ad alta temperatura (650 °c), forma Idrogeno che serve per produrre energia elettrica. 

Inoltre nel centro ci sono diversi tipi di pannelli fotovoltaici, il disco di Faraday, il generatore elettrico manuale, la pila di Volta, il generatore di Van de Graaff

Al centro Mola Casanova è possibile organizzare visite guidate e percorsi educativi con le scuole di ogni ordine e grado. 

Guarda o scarica il depliant illustrativo riservato alle scuole

Per maggiori informazioni o per visitare il centro contattateci      

Visita al centro di studenti
Visita al centro di studenti

     www.molacasanova.it    info@molacasanova.it

   t. 075 9419284     m. 328 4771909 (Tatiana Roscini)