Sito Ufficiale del Comune di Umbertide

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Umbertide
Sei in: 
Home ›› Città e territorio ›› Calendari storici di Umbertide ›› Il calendario 1999

Il calendario 1999

Edizione dedicata alla ricerca storica su monumenti e istituzioni del territorio

Copertina-del-Calendario-1999

La copertina

Il Calendario di Umbertide 1999 ha come argomento conduttore la ricerca storica su monumenti documenti, istituzioni, scorci, aspetti fra i più importanti di tutto il territorio comunale di sicuro interesse e pone l'attenzione su molti particolari inediti. E' stato privilegiato l'aspetto storico per sfuggire a1 rischio della ripetitività e fare in modo che la collaudata idea di fondo che ha animato negli anni questo prezioso lavoro si potesse arricchire di nuovi stimoli e fermenti. Proseguendo su una struttura consolidata ed apprezzata del Calendario, abbiamo pen­sato di "innovare", anche se l'innovazione in questo caso ha il senso della conoscenza più profonda di alcuni elementi storici della comunità locale. Il Calendario che ci traghetterà a1 terzo millennio, in un'epoca di profonde e rapide trasformazioni, non poteva non portare il proprio contributo per far sì che l'identità cittadina, traendo alimento dalle tradizioni migliori, fosse in grado di affrontare il futuro con spirito aperto e con le necessarie garanzie e certezze.

Un ringraziamento doveroso a tutti coloro che hanno collaborato per la realizzazione di questa prestigiosa edizione e un vivissimo augurio di buon anno a tutti gli umbertidesi e a guanti dimostrano affetto per la nostra città per averla seguita con attenzione ed interesse. anche solo dalle pagine del suo Calendario.

Gianfranco Beccìtetti - Sindaco di Umbertide

 

Caro amico,

Fin dall'inizio, avevamo preventivato di concludere la nostra avventura con la fine del millennio, lascian­do il testimone a forze fresche in grado di mantenere in vita

Ultima pagina di copertina

Ultima di copertina

un'iniziativa che è ormai entrata nella tradi­zione del nostro paese. Questa volta il Calendario ti condurrà alla soglia del Duemila, con la speranza che il terzo millennio realizzi finalmente la pace e la fraternità tra tutti gli uomini, nonostante i venti di guerra soffiati negli ultimi giorni dell'anno scorso. Nelle pagine troverai gli angoli, i monumenti, gli aspetti più importanti e caratteristici della nostra storia locale, arricchiti di molti particolari inediti e corredati di fotografie antiche che li ritraggono verso la fine dell'800 e ai primi di questo secolo. Piazza S. Francesco, Santa Maria, l'ospedale, la Rocca, il Tevere, la piazza, il ponte, la Collegiata, la ferrovia, sono gli argomenti trattati. Abbiamo poi parlato di Pierantonio, Preggio, Montecastelli, Verna, Calzolaro, e Niccone. Nella penultima pagina sono raffigurati anche alcuni angoli inediti della Fratta, ricostruiti così com'erano alla fine del Trecento.

Il Calendario ti dona i tre giorni che ancora una volta miracolosamente mette a disposizione il mese di febbraio, nella certezza che tu sia fra chi osteggia la pena di morte, fra chi tutela i diritti dei bambini, fra chi prepara un millennio di pace. Ti ringraziamo per l'affetto che ci hai fatto sentire lungo questi anni, che sono ruzzolati in un baleno, portando con sé speranze, progressi e tragedie; come era da aspettarsi.

Ti auguriamo un anno sereno e un millennio di pace.

 La Redazione

Leggi o scarica il Calendario in formato Pdf