Sito Ufficiale del Comune di Umbertide

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Umbertide
Sei in: 
Home ›› Città e territorio ›› Calendari storici di Umbertide ›› Il calendario 2008

Il calendario 2008

Edizione che illustra le opere d'arte pù importanti del territorio

Copertina-del-Calendario-2008

La copertina

Con il Calendario di quest’anno vogliamo presentare alcune opere d’arte presenti nel nostro territorio per farle meglio conoscere ed apprezzare. Si tratta soprattutto di lavori del Pomarancio (Nicolò Circignani), del Pinturicchio (Bernardino di Betto), di Luca Signorelli. Opere importanti che attestano come ad Umbertide l’ondata culturale del Rinascimento abbia lasciato segni profondi e significativi. Alcuni dei dipinti sono forse le opere più importanti di questi artisti, come la pala del Signorelli nella nostra chiesa museo di Santa Croce e la “Incoronazione della Vergine” del Pinturicchio che, pur trovandosi oggi in Vaticano nello studio privato del Papa, fa parte tuttavia della storia dell’arte della nostra comunità.

Abbiamo voluto dar risalto anche ad un’interessante scultura lignea del 1528 di Nero Alberti da Sansepolcro, sulla cui attività artistica abbiamo tenuto un’importante mostra nel 2005. E poi le opere di Corrado Cagli che, per la sua intensa attività alle Ceramiche Rometti, consideriamo quasi come un nostro concittadino: il “Santone” e i vivaci affreschi, pieni di colore, che dipinse in un palazzo privato di Umbertide. Li realizzò da ragazzo, nel 1930, ma già rivelano il suo stile originalissimo. Infine alcune opere pittoriche minori, ma che ci sono ugualmente care per la grande cura dei particolari ed il grande valore documentativo di alcuni aspetti architettonici e paesaggistici di Umbertide nel Seicento e nell’Ottocento.

Spero che il Calendario faccia amare ancor di più le nostre opere d’arte, sulle quali negli ultimi due anni abbiamo tenuto mostre di interesse nazionale, e ci renda consapevoli e orgogliosi della nostra identità culturale.

Giampiero Giulietti - Sindaco di Umbertide

 

 Caro amico,

eccomi di nuovo nella tua casa, puntuale come sempre da 17 anni a questa parte, accolto sempre con grande affetto. In questo lungo percorso abbiamo attraversato

Ultima pagina di copertina

Ultima di copertina

insieme la storia della città, dalle lontane origini fino ai giorni nostri.

Abbiamo riscoperto, per tramandarle ai giovani e rafforzare così le nostre antiche radici, le bellezze del territorio, ambientali e monumentali, le tradizioni e la cultura popolare tramandati di generazione in generazione, le tragedie collettive da cui abbiamo sempre saputo risollevarci.

Abbiamo ricordato, attraverso 100 anni di fotografie, le famiglie, con le loro storie, i loro affetti, i momenti felici; il lavoro, quello duro dei campi su cui si sono forgiate generazioni di umbertidesi, il commercio e l’artigianato che costituiscono oggi l’asse portante della struttura produttiva locale. Quest’anno abbiamo voluto cambiare ancora, dedicando ogni mese ad una delle grandi opere che fanno parte del patrimonio artistico della città e del territorio. Il Signorelli, il Pomarancio, il Pinturicchio, Nero Alberti, Corrado Cagli, Ernesto Freguglia sono i grandi artisti che hanno lasciato traccia del loro lavoro ad Umbertide. La nostra città, dal dopoguerra ad oggi, ha vissuto una grande trasformazione. Da città prettamente contadina si è trasformata in una delle realtà commerciali, artigianali ed industriali più vivaci dell’intera regione. Accanto a questo sviluppo economico c’è stata anche una grande fioritura di iniziative culturali, con il Comune sempre in primo piano nella loro promozione. Spazi nuovi hanno arricchito la città, altri stanno arrivando, contribuendo alla riscoperta e valorizzazione del nostro patrimonio artistico. Vogliamo portare anche noi il nostro piccolo contributo alla valorizzazione di questo patrimonio che è parte essenziale della storia cittadina dal Cinquecento ai giorni nostri, ricordandoti comunque di continuare a rovistare in soffitta alla ricerca di vecchie foto, anche famigliari, perché serviranno sempre per gli appuntamenti futuri. Stiamo per diventare maggiorenni, ma non ci siamo ancora stancati di venirti a trovare.  

Ti auguro che le immagini delle opere artistiche più belle della città possano accompagnarti nel nuovo anno, felice e sereno.

Il Calendario

Leggi o scarica il Calendario in formato Pdf

Calendario di Umbertide 2008 (993kB - PDF)