Sito Ufficiale del Comune di Umbertide

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Umbertide
Sei in: 
Home ›› Città e territorio ›› Castelli e Borghi ›› Castello di Romeggio

Castello di Romeggio

Lungo la strada che porta a Preggio, in posizione dominante rispetto ad Umbertide, sorge il castello di Romeggio, costruzione che risalirebbe al periodo medioevale, quando per queste contrade transitavano i " Romei" , pellegrini che si recavano a visitare i luoghi santi.

Immagine del Castello di Romeggio

Veduta del castello

Veduta della chiesa dal viale di accesso

La chiesa di Romeggio

Castello di Romeggio

Castello di Romeggio

La prima notizia risale al 1394, quando Perugia, per premiare lo zelo e la vigilanza mostrata da Nicoluccio d´Arpone e da Rosso di Nicoluccio di Romeggio, durante le lotte che travagliavano la città e il suo territorio, decretò di assegnare loro un premio di tre fiorini d´oro ciascuno. Dal 1395 Romeggio fu sede di un castellano fisso, pagato da Perugia. nel tempo questo castello ha subìto diversi interventi e non è possibile rinvenire tracce della sua cinta muraria. la torre rimasta, durante l´ultimo conflitto mondiale, fu sede di un osservatorio aereo che, collegato con altre simili strutture, doveva segnalare l´arrivo di aerei anglo-americani.

Vicino al castello si trova la chiesa di Santa Maria, di cui non si hanno notizie certe. Dallo stile si può desumere che sia del tardo Settecento. Costruita nel luogo dove forse si trovava un'antica edicola con l'immagine della Madonna, sostituì la più antica e vicina chiesa di San Pietro, ora non più esistente. La chiesa di Santa Maria di Romeggio è a croce greca ed ha un soffitto a lacunari con decorazioni effettuate nel 1935. Il campanile, a pianta quadrata, è alto 17 metri.