Sito Ufficiale del Comune di Umbertide

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Umbertide
Sei in: 
Home ›› Città e territorio ›› Castelli e Borghi ›› Castello di Serra Partucci

Castello di Serra Partucci

La costruzione del castello, in posizione dominante tra i torrenti Reggia ed Assino, sembra risalire all´XII Secolo.

Scorcio del castello di Serra Partucci

Scorcio del castello di Serra Partucci

Veduta della Chiesa e del castello di Serra Partucci

Il castello e chiesa di Serra Partucci

L'ingresso del castello di Serra Partucci

L'ingresso del castello di Serra Partucci

L´attuale struttura fu edificata sulle rovine dell´antico castello, distrutto nel 1420 da Giacomo Baglioni, luogotenente di Braccio Fortebracci. Il nome sembra che derivi da tal Partuccio, il quale sarebbe stato il primo Signore di Serra. Sottoposto per tantissimi anni alla giurisdizione di Gubbio, il territorio della Serra venne unito, nel 1827, a quello di Civitella Ranieri, per entrare a far parte nel 1863 del Comune di Umbertide. Il castello, oggetto negli anni passati di importanti lavori di consolidamento ma attualmente in stato di abbandono, non è visitabile. Proseguendo verso l´alto, oltrepassata la località di Campaola, si arriva all´antico borgo di San Faustino.