Sito Ufficiale del Comune di Umbertide

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Umbertide
Sei in: 
Home ›› Città e territorio ›› Da Fratta ad Umbertide - 150 anni ›› Al via le celebrazioni per i 150 anni di Umbertide

Al via le celebrazioni per i 150 anni di Umbertide

Si parte venerdì 25 gennaio con la rappresentazione teatrale della seduta di Consiglio comunale che cambiò il nome di Fratta in Umbertide

Il-sindaco-Giulietti-insieme-al-presidente-dell-Accademia-dei-Riuniti-Bettucci

Il sindaco Giulietti insieme al presidente dell'Accademia dei Riuniti Bettucci

Sarà una rappresentazione romanzata del Consiglio comunale che decise di cambiare il nome di Fratta in Umbertide ad aprire le celebrazioni per i 150 anni della città. L'iniziativa è stata presentata questa mattina dal sindaco Giampiero Giulietti e dal presidente dell'Accademia dei Riuniti Luciano Bettucci. E' infatti proprio grazie alla collaborazione tra Comune e Accademia che è stato possibile mettere in piedi il cartellone per le celebrazioni del 150esimo anniversario, che inizieranno venerdì 25 gennaio alle ore 21 al Teatro dei Riuniti con lo spettacolo, ad ingresso gratuito, “Da Fratta a Umbertide.

Regio-Decreto-Fratta-Umbertide

Il decreto firmato dal re Vittorio Emanuele II

“Le celebrazioni per i 150 anni di Umbertide prevedono tre tappe: la prima venerdì 25 gennaio con la rappresentazione romanzata del consiglio comunale che decise il mutamento del nome della città da Fratta a Umbertide, per proseguire il 29 marzo, anniversario del decreto regio con cui Vittorio Emanuele II autorizzò il nome di Umbertide, e terminare a settembre con le feste della Fratta dell'Ottocento – ha spiegato il sindaco Giampiero Giulietti – E' un avvenimento importante, perché avviene nel solco delle celebrazioni dei 150 anni dell'Unità d''Italia e soprattutto perché è un'occasione per riflettere sulla storia della nostra città e su come è cambiata nel tempo e per valorizzare le nostre tradizioni e il nostro patrimonio storico e culturale.

150

La locandina degli eventi per i 150 anni di Umbertide

Ringrazio pertanto l'Accademia dei Riuniti che si occupa, oltre che della gestione del Teatro, anche dell'organizzazione di tante iniziative culturali che altrimenti il Comune, in questo periodo di tagli e ristrettezze economiche, non avrebbe potuto mettere in piedi”.

“Era il 25 gennaio del 1863 quando l'assise cittadina decise di cambiare il nome di Fratta, mutandolo in Umbertide. - ha spiegato Luciano Bettucci - Un dispaccio della Prefettura aveva infatti invitato il sindaco a modificare o a sostituire la denominazione della città a causa dell'eccessivo proliferare di Comuni chiamati Fratta che generava spesso confusione ed equivoci. In un primo momento il Consiglio comunale decise per il nome di Umberta, che però non piacque alla popolazione e che generò proteste e disordini, fino ad arrivare alla denominazione di Umbertide, eco di un nome molto caro alla neonata Italia, quello del principe Umberto. A Teatro cercheremo di far rivivere quella storica seduta di consiglio comunale per terminare poi con un brindisi di auguri per l'avvio delle celebrazioni”.