Sito Ufficiale del Comune di Umbertide

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Umbertide
Sei in: 
Home ›› Eventi e Cultura ›› Ha riaperto i battenti la Rocca

Ha riaperto i battenti la Rocca

In mostra alcune opere della Collezione del Centro per l'arte contemporanea e le donazioni Ciangottini e dell'Archivio Cagli

Dopo la pausa invernale, sabato 16 marzo ha riaperto i battenti la “Rocca – Centro per l'arte contemporanea”.

Per il primo evento del 2013, l'antica fortezza simbolo di Umbertide ospiterà una parte della collezione di arte contemporanea in possesso del Centro oltre ad alcuni pezzi di importanti donazioni. In particolare sarà possibile ammirare le 22 opere donate dal pittore e gallerista umbertidese di fama nazionale Giovanni Ciangottini, alcuni dei disegni di Corrado Cagli datati 1936-1976, donati dall'Archivio Cagli, ed una serie di opere di artisti come Palmieri, Accardi, Chierici, Barzagli, Ceccobelli ed altri, appartenenti alla Collezione di arte contemporanea della Rocca.

La Rocca, superba fortezza medievale, è diventata un punto di riferimento della vita artistica e culturale della città e periodicamente ospita mostre di grande spessore, da ultimo la personale dedicata ad uno dei massimi esponenti della pittura italiana del Novecento, Fabrizio Clerici. Proprio per la sua valenza culturale il Centro per l'arte contemporanea umbertidese ha ottenuto un contributo dalla Regione Umbria finalizzato alla realizzazione di mostre ed eventi.

La Rocca sarà aperta al pubblico dal martedì alla domenica dalle ore 10 alle ore 12,30 e dalle ore 16,30 alle ore 18,30. In occasione delle festività pasquali, l'esposizione sarà visitabile anche nei giorni di domenica 31 marzo e lunedì 1° aprile.

Opere di Ciangottini alla Rocca

Opere di Ciangottini

Opera di Ciangottini alla Rocca

Opera di Ciangottini

 

Opere di Corrado Cagli alla Rocca

Opere di Corrado Cagli

Opera di Corrado Cagli

Opera di Corrado Cagli