Sito Ufficiale del Comune di Umbertide

Salta ai contenuti
Sito Ufficiale del Comune di Umbertide
Sei in: 
Home ›› Turismo ›› Itinerari ›› Umbertide - Eremo di Montecorona

Umbertide - Eremo di Montecorona

Cripta-dell-abbazia-di-Montecorona

Cripta dell'abbazia di Montecorona

Borgo-di-Santa-Giuliana

Antico borgo di Santa Giuliana

Eremo-di-Montecorona

Eremo di Montecorona

castello di Ascagnano

castello di Ascagnano

Appena usciti da Umbertide, direzione Perugia, si arriva dopo 4 chilometri all´abbazia di San Salvatore di Montecorona . Sarebbe stato San Romualdo a fondare, nell´XI secolo, il monastero di San Salvatore di Monte Acuto. L´antica cripta seminterrata è di notevole valore artistico, storico e culturale. La chiesa superiore, a tre navate, fu consacrata nel 1105 e conserva resti di affreschi ed un coro ligneo di buona fattura. Interessante il campanile a pianta ottagonale e circolare, forse anticamente torre di difesa, con l´orologio recentemente restaurato.

 

Dall´abbazia si può salire ai 705 metri dell´Eremo, lungo una strada immersa nel verde di macchie di faggi e castagni e punteggiata da edicole votive. Anticamente l´Eremo era collegato all´Abbazia da un sentiero detto " la mattonata" , largo circa 2 metri e pavimentato a secco con blocchi di pietra arenaria, riaperto all´uso naturalistico per splendide passeggiate. L´Eremo è un antico monastero la cui costruzione risale al XVI secolo ad opera dei padri Camaldolesi e Coronesi.

Proseguendo sulla stessa strada si può ammirare l´antico borgo di Santa Giuliana , di grande suggestione, di cui non si conosce la data di costruzione (le prime notizie risalgono al 1362). Continuando verso Perugia si incontra il castello di Valenzina, di cui si hanno scarse notizie. A circa 3 chilometri, deviando verso Pierantonio, si può scorgere il castello di Ascagnano  il cui nome sembra derivi dagli Ascani, posteri di Enea. Non si conosce la data della sua fondazione (le prime notizie risalgono al 1370).
 
Riprendendo infine la strada del Pantano - direzione Perugia, si può ammirare in tutta la sua maestosità, su uno sperone a destra della strada, il castello di Antognolla, posto in territorio perugino ma vicinissimo a quello del Comune di Umbertide. Non è nota l´epoca di costruzione del primitivo castello, ma pare che in questo luogo esistesse, fin dal 1174, un monastero benedettino.

Scarica l'itinerario illustrato di Adriano Bottaccioli

Per vedere il video dell'abbazia di Montecorona vai in fondo alla pagina

 

Correlate